Home » Calabria » Turismo scolastico, un chiarimento dal Ministero in merito alla responsabilità dei docenti

Turismo scolastico, un chiarimento dal Ministero in merito alla responsabilità dei docenti

Con una nota ufficiale il Ministero dell’istruzione (MIUR) ha chiarito le responsabilità dei docenti nel corso delle cosiddette gite di istruzione, il turismo scolastico, in termini più tecnici. Questa nota scaturisce da dubbi sollevati da più parti in ordine al dovere presunto dei docenti e dei Dirigenti scolastici sul dovere di questi di vigilare sull’idoneità dei mezzi di trasporto e delle condizioni di idoneità degli autisti. I dubbi sono sorti a seguito di incidenti avvenuti nel corso delle gite, anche drammatici come il fatto recente in Spagna, con la morte di alcune studentesse.

Ebbene, il Ministero chiarisce che la responsabilità dei mezzi di trasporto e delle condizioni degli autisti sono da attribuire alle società di autotrasporto e che il personale scolastico non ha alcuna responsabilità in ordine a questo, né deve preventivamente avvisare la Polizia Stradale della gita. A prescindere da questo, comunque, in caso di dubbi sull’efficienza e idoneità dei mezzi o delle condizioni degli autisti, i dirigenti scolastici o i docenti hanno sempre la possibilità, prima della partenza, di richiedere una verifica agli organi di pubblica sicurezza che avranno il dovere di compiere questa verifica, per la giusta sicurezza di tutti.

Author: Redazione
Tags

Similar posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login

Lost your password?