Home » City » Il Ministro del lavoro Poletti ha firmato il provvedimento per il part time ai lavoratori prossimi alla pensione

Il Ministro del lavoro Poletti ha firmato il provvedimento per il part time ai lavoratori prossimi alla pensione

A partire dalla data della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, I lavoratori dipendenti a full time che possiedono i requisiti contributivi minimi per accedere alla pensione, e il requisito anagrafico, potranno usufruire dell’accesso all’orario part time senza subire penalizzazioni contributive che incidono sulla pensione stessa.

Il provvedimento è passato alla firma del Ministro Poletti. Il lavoratore che ha almeno 20 anni di contributi e arriva all’età di 66 anni e 7 mesi potrà usufruire della possibilità del part time. In questo caso il datore di lavoro continuerà a versare i contributi come per il full time mentre lo Stato metterà la restante parte come contributi figurativi. In questo modo il lavoratore non subirà alcuna penalizzazione contributiva.

Per quanto riguarda, invece, le lavoratrici, l’età anagrafica è ridotta rispetto agli uomini a 65 anni e 7 mesi per il biennio 2016/17 mentre passerà a 66 anni e 7 mesi dal 2018. Rimangono ancora aperte tutte le eventuali ipotesi di flessibilità in uscita sulle quali si basano le richieste sindacali e le proposte del Presidente dell’Inps Boeri.

Author: Redazione
Tags

Similar posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login

Lost your password?