Home » Calabria » Bandiere Blu 2017, Calabria presente con 7 spiagge

Bandiere Blu 2017, Calabria presente con 7 spiagge

Sono 342 le Bandiere Blu che la Foundation For Environmental Education (FEE) ha assegnato alle spiagge italiane. In testa, la Liguria, con ben 26 località premiate; subito dietro la Toscana con 19 e le Marche con 17. La Calabria non brilla per assegnazioni, con solamente 7 spiagge, comunque due in più rispetto allo scorso anno.

CONFERME E NEW ENTRY- Confermate le assegnazioni per Praia a Mare e Trebisacce, entrambe in provincia di Cosenza (che guida il gruppetto della Calabria con 3 Bandiere Blu). Bene anche Cirò Marina e Melissa, in provincia di Crotone, presenti anche nel 2016, e Roccella Jonica, località in provincia di Reggio Calabria. Le 2 new entry sono rappresentate da Roseto Capo Spulico (Cosenza) e Soverato (Catanzaro) che, oltre al noto peperoncino, potrà ora fregiarsi anche del bollino blu. Ricordiamo che i criteri guida seguiti dalla FEE sono 32, e non rigurdano soltanto la pulizia dell’acqua, che rimane comunque un discrimine fondamentale. Importanti anche il sistema di depurazione, la presenza di aree pedonali e piste ciclabili, gli spazi verdi e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari.

Soverato, in provincia di Catanzaro, è una delle due new entry nella lista delle Bandiere Blu

Soverato, in provincia di Catanzaro, è una delle due new entry nella lista delle Bandiere Blu

COMMENTO DELLA GIUNTA- Grande soddisfazione è stata espressa dall’Assessore regionale all’Ambiente Antonella Rizzo, in particolar modo per le due nuove spiagge premiate:” Un risultato straordinario quello raggiunto dai Comuni di Roseto Capo Spulico e Soverato, che ci rende orgogliosi e ci spinge a lavorare sempre meglio, nella consapevolezza che la valorizzazione della risorsa ambiente restituisce dignità alla Calabria, nei termini di uno sviluppo sostenibile che deve passare necessariamente dalla salubrità del suo mare“. Dopo i ringraziamenti nei confronti dei sindaci delle 7 località, l’Assessore ha concluso:” Il mare rimane dunque una risorsa fondamentale per il rilancio turistico della Calabria, regione sempre più in pole-position nella classifica dei mari più belli d’Italia“. A leggere la lista, su quest’ultima affermazione occorrerebbe sollevare qualche perplessità.

Author: Redazione
Tags

Similar posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login

Lost your password?