Home » Prima Pagina » Audi, nuovo prototipo: riparte la corsa a Bmw e Mercedes

Audi, nuovo prototipo: riparte la corsa a Bmw e Mercedes

La moto è giapponese, la macchina è tedesca. Vecchi luoghi comuni, a conti fatti specchio di una certezza: Audi, Bmw e Mercedes dominano non solo il mercato delle quattro ruote nel mondo, ma anche l’immaginario collettivo vive nel mito di questi tre grandi marchi tutti figli della madre patria Germania.

Negli ultimi anni l’Audi ha conosciuto un rallentamento delle vendite, per lo più dovuto a nuovi modelli la cui uscita è stata costantemente rimandata rispetto ai colossi rivali tedeschi, nello specifico la Serie 5 Bmw e la Classe E Mercedes. Proprio in questi giorni però arrivano notizie relative alla nuova Audi A6 che stando alle prime indiscrezioni dovrebbe conoscere il debutto sul mercato a partire dal 2018.

I primi collaudi invernali sono cominciati, su Auto Motor und Sport compaiono anche le prime immagini relative al modello in questione, con una linea caratteristica della casa con una parte anteriore ispirata alle Audi Prologue con coperchio del cofano motore tondo e fari anteriori a “scalino”. E’ la quinta generazione dell’Audi A6, disegnata da Marc Lithce, nuovo responsabile dello stile auto, con tratti tipici che esordiranno sull’A8.

Tutte le vetture appartenenti al gruppo della Volkswagen godranno della piattaforma, dal nome MLB Evo, già precedentemente introdotta sulla A4 con motore anteriore longitudinale. Tra le novità maggiori che verranno introdotte sulla prossima auto in uscita nel 2018 c’è la diminuzione considerevole del peso: a parità di motore l’edizione A6 del 2018 peserà circa 100 chili meno del modello oggi in vendita.

Punto di riferimento sarà la poderosa A8 per quanto concerne le tecnologie installate a bordo, l’assistenza alla guida ed una rete elettrica fino a 48 volt, che avrà la possibilità di creare un sistema ibrido ancor più efficiente, sulla falsa riga di quanto avvenuto e progettato sull’Audi Q7. Un passo importante della casa dai quattro anelli, indispensabile per recuperare terreno sul mercato perso a vantaggio delle eterne rivali, Bmw e Mercedes.

Author: Redazione
Tags

Similar posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login

Lost your password?